Tratte dal libro " OMAGGIO A MARCIANA MARINA" cronache di vita paesana raccontate da Enzo Lazzeri  

edito in occasione del centenario del comune (1884-1984)

 

L' Operazione

In questo tempo di dilagante dissoluzione morale, di pornografia, di omosessualità reclamizzata, in questa epoca di Adele Faccio e Pannella è francamente scioccante sentirsi confidare da un quarantasettenne:  Lo scriva! Lo scriva! Lo devono sapere tutti che è per la cattiveria del Sindaco se io sono ancora incontaminato! Se io sono ancora puro ... la colpa è tutta del dott. Bonanno che non mi vuol fare il « foglio »! ...Poi continua:

  Siccome io sono dell'opposizione e Vice Segretario della Sezione del Partito, subito dietro Piero Mazzei... che ti fa ... quel democristianaccio del Bonanno? Che ti fa

Che ti fa?! ?

Mi boicotta l'attività sessuale! E quell'altro poi ... guardi passa ora... il Vice Sindaco, il Berti... bono anche lui! Niente! Non mi fanno operare!

Che si buttasse in politica anche il sacrosanto diritto all'accoppiamento mi sembrava una cosa impossibile e chiamai il Berti.

Senta, scusi... venga qua. Abbia pazienza... mi può spiegare perché non volete che Gogo, diciamo così... prendamoglie? Mi si dice che basterebbe un piccolo intervento operatorio, una cosina  quasi ambulatoriale... e non gli fate il « foglio ». Perché?

Ma che da retta a lui!  Il dott. Bonanno il « foglio » gliel'ha fatto ma è lui che non va a farsi operare perché ha paura!

  Però siete anche voi che avete paura... (dice Gogo).

Anche! E' vero! Tu dicesti che appena operato tu ci avresti dato l'assalto alle mogli...

Ecco... ha sentito? Che le sembra una cosa giusta? Ma dica un po', ma all'Unità ci conosce nessuno?

Sicuro che conosco qualcuno.

E allora cosa aspetta? Le procuro anche la fotografia e lei fa un bell'articolo su quattro colonne; perché lo devono sapere tutti questa ingiustizia ai danni di un libero cittadino! Ho quarantasette anni, capisce e... nulla! ... nulla! ... Gli altri, tutti, si danno un gran daffare... guardi che grazia d'Iddio che passa... che gambe... che pezzi..

  Stt... stttt... Gogo... sottovoce... senno ci arrestano!

  E' bene che ci arrestino, così viene fuori la verità!

Siamo seduti ad un tavolino del bar « La Perla » e, tanto per cambiar discorso, gli domando cosa vuol bere.

  Un vermuttino.

  Bianco o rosso?

  Bianco? ... Ma per chi mi ha preso? Lo voglio rosso, sempre rosso! E ti pareva...

          Capisco che alla base di tutto ci sono due paure.

Una di Gogo che ha paura del sangue (specialmente se è suo) e una dei mariti di Marciana.

Infatti, ammettendo come normale una « iniziazione » diciamo a diciassette anni... Gogo, che ne ha quarantasette, ha da spendere una riserva di trent'anni di ARRETRATI!!!

Non si può negare che la cosa ha qualche lato preoccupante per chi ha una moglie, una dignità, un onore da difendere.

Penseranno: ma se quello si scatena... chi si salva?! ...

Questo timore può anche essere giustificato, ma Gogo ha le sue sacrosante necessità. Se « loro » hanno paura di Gogo che si arrangino!  Anche Gogo ha diritto all'equitazione! E l'avrà.

Forza Gogo! Preparati!

Ritto bene in sella, saldo sulle staffe... redini forti in mano... ginocchi serrati... passo... trotto... galoppo... CARICAAAA!!!